ll percorso artistico – Federica Sandrini

Sono un’artista visiva e lavoro principalmente con la pittura e la fotografia. La mia pittura ha un carattere di improvvisazione e di sperimentazione dove il colore prende forma liberato dai vincoli della raffigurazione. I miei riferimenti sono nei lavori di Rotella, Schifano, Burri e Dubuffet. Nella fotografia e nel collage invece emerge il mio immaginario simbolico, lo stile si fa sintetico e quasi grafico.
Sin dall’adolescenza ho a cuore i diritti civili, le pari opportunità, ho coniugato arte e mondo sociale specializzandomi come arte terapeuta. Oggi conduco gruppi di carattere espressivo in ambito riabilitativo della salute mentale.

Tra le principali mostre ed eventi, ho partecipato ad Artissima 09, a Malspinarte, a Palazzo Ducale e Accademia Ligustica di Genova; ho lavorato con il Collettivo Con.ta.ci., Accademia di Belle Arti di Brera.

Ho frequentato l’Istituto Statale d’Arte di Chiavari (Ge), l’Accademia di Belle Arti di Carrara (Ms), la Faculdade de Belas Artes de Lisboa e infine l’Accademia di Belle Arti di Brera (Mi).

Serie Atmosfere – digito pittura

Collage

Carte Matte – Serie Armi

Uno studio attraverso alcune tipologie di armi europee e asiatiche, per indagare la pulsione aggressiva dell’uomo. Il progetto Carte Matte sfocia nell’utilizzo delle carte da parte di persone durante performance di improvvisazione e drammatizazzione.

 

Annunci