Paesaggi e dintorni

Il video racconta una riflessione che stiamo facendo in atelier in questo periodo: godere dell’opera d’arte. Da diverso tempo le persone che frequentano l’Atelier Art Detector si esprimono e creano opere d’arte con facilità. Diversamente accade quando ci troviamo di fronte all’opera d’arte esposta. Spesso la distanza tra visitatore ed opera è tanta e, l’esperienza di fruizione dell’opera resta esclusivamente visiva. Invece la creazione dell’opera coinvolge tutto il corpo! Abbiamo così iniziato a diminuire questa distanza e conoscere l’opera attraverso occhi nuovi, le mani. Si è aperta una dimensione tattile che ha stimolato la reverie, il sogno ad occhi aperti. L’opera, non solo parla di colui che l’ha realizzata ma stimola l’osservatore a rielaborare gli stimoli che riceve per generare a sua volta nuove idee, cultura.

Annunci